Comunicazioni & News

Intervento protesi anca a Modena

Qualora un nostro specialista le proponesse, in seguito ad artrosi o patologia degenerativa all’articolazione dell’anca, un intervento protesi anca, potrebbe fare riferimento alla Casa di Cura Fogliani di Modena, dove questo intervento viene eseguito routinariamente e con risultati consolidati. 
Un intervento protesi anca si rende necessario quando l’articolazione dell’anca subisce alterazioni tali da non consentire altri tipi di terapia medica o fisioterapica. Nel processo artrosico la cartilagine articolare che riveste le estremità ossee dell’anca va incontro ad un processo di progressiva usura. La sua assenza totale o parziale impedisce i normali movimenti di scivolamento delle ossa causando rigidità all’articolazione dell’anca. I capi ossei, peraltro sprovvisti della copertura di cartilagine, vengono a contatto tra loro causando infiammazione ed un ingravescente dolore che si acuisce durante la deambulazione. Allo scopo di ripristinare una normale struttura dell’articolazione dell’anca, le superfici articolari vengono rimosse e sostituite da un impianto protesico costruito con leghe di materiali biocompatibili. 
Al termine delle varie fasi che precedono o seguono un intervento protesi anca, lei sarà in grado di svolgere le normali attività quotidiane con maggiore facilità, ma soprattutto in maniera indipendente.
Non bisogna dimenticare che l’intervento protesi anca è un intervento importante e non scevro da complicanze, che si possono verificare durante e dopo l’operazione. Le complicanze riportate in letteratura hanno un’incidenza tra 0.2 e 10% e le verranno adeguatamente illustrate prima dell’intervento.
La scelta della protesi d’anca si basa sull’esperienza degli operatori e sulle caratteristiche individuali del paziente: l’età, il sesso, la gravità dell’artrosi o delle deformità articolari, la presenza o meno di patologie pregresse e la qualità dell’osso e dell’articolazione dell’anca. Tra le possibili soluzioni possiamo trovare protesi d’anca a cementazione totale, protesi ibride e protesi d’anca non cementate. Gli accoppiamenti più utilizzati sono ceramica-ceramica o ceramica-polietilene.
L’intervento protesi anca richiede un’accurata preparazione preoperatoria. La durata dell’intervento è di 1 ora – 1 ora e 30 minuti e richiede una degenza dell’unità operativa di Ortopedia per 7 giorni. Successivamente è programmato un trasferimento nell’unità operativa di Riabilitazione della Casa di Cura per il recupero funzionale dell’articolazione dell’anca. La ripresa della deambulazione viene autorizzata di norma dopo pochi giorni dall’intervento con appositi ausili. La durata complessiva del ricovero è di 15 giorni. 
Un adeguato programma riabilitativo sarà steso a cura del personale medico della Casa di Cura in relazione a diversi fattori: tipo di protesi d’anca, osteoporosi dell’osso, modalità di fissazione dell’articolazione dell’anca, ecc.
Per circa 1 mese dopo l’intervento protesi anca sarà necessario l’uso di bastoni canadesi. La fisiochinesiterapia riabilitativa sarà prestata dal personale tecnico della Riabilitazione già nel periodo post operatorio e dovrà proseguire fino al raggiungimento della piena autonomia. Il completo recupero avverrà tra il primo e il secondo mese dopo l’intervento. Al termine di tale ciclo di riabilitazione è necessario eseguire giornalmente 15-20 minuti di ginnastica di rinforzo muscolare, al fine di mantenere una struttura muscolare tale da consentire una deambulazione efficace e senza dolore.
La domanda che ci sentiamo rivolgere spesso dai pazienti è “quanto durerà la mia nuova articolazione dell’anca?”
È difficile prevedere la durata di una protesi d’anca in quanto gli elementi che concorrono al successo dell’intervento sono di natura meccanica ma soprattutto biologica. L’esperienza della Casa di Cura Fogliani è paragonabile a quella riportata dalla letteratura nazionale ed internazionale.
Gli specialistici che eseguono questo intervento presso la Casa di Cura Fogliani sono aggiornati continuamente sui materiali e le innovazioni tecnologiche.
Se deve sottoporsi ad un intervento protesi anca, può rivolgersi ad una struttura specializzata ed accreditata come la Casa di Cura Fogliani.

Siamo sempre alla ricerca di professionisti da annoverare fra i nostri collaboratori. Se sei interessato a una valutazione del tuo curriculum segui questo link e lasciaci i tuoi dati. In questo momento non abbiamo posizioni aperte, ma sarai ricontattato non appena avremo bisogno.